Tre poliziotti sono a processo con l'accusa di essere i tasselli di una complessa strategia di depistaggio delle indagini sull'eccidio di via D'Amelio. Quest'anno è il primo anniversario senza Rita Borsellino, sorella del magistrato, morta ad agosto del 2018. È «Non più tu» il nuovo singolo del cantautore e musicista Adriatico nome d’arte di Luigi D’Alba. Il giudice monocratico Fabrizio Malagnino ha inflitto 1 anno e 10 mesi nei confronti dell'imputata, disponendo la sospensione della pena. Anche alla moglie Agnese aveva confidato: «Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Impossibile dimenticare cosa accadde sotto il sole cocente di luglio, in una Palermo quasi deserta. Il funerale si svolse alla chiesa di Santa Maria Luisa di Marillac, nella quale il giudice era solito assistere alla messa. Domenica prossima, 19 luglio, ricorre il 28° anniversario della strage di via D’Amelio. Si dice che all’interno, il magistrato aveva appuntato i nomi dei mandanti eccellenti e dei politici collusi, i segreti delle stragi e l’indicazione dei soggetti istituzionali responsabili della «trattativa» Stato-mafia. L’ingresso sarà consentito fino a esaurimento dei posti individuati nel rispetto della normativa anticovid. Non fu mai ritrovata, eppure un vecchio filmato dei vigili del fuoco del giorno della strage, quel maledetto pomeriggio del 19 luglio del 1992, dimostra che era lì, per terra, accanto al corpo senza vita del magistrato. Il 19 luglio ‘92 la mafia uccideva a Palermo, in via D’Amelio, il magistrato e cinque membri della scorta: Agostino Catalano, Eddie Walter Cosina, Claudio Traina, Vincenzo Li Muli ed Emanuela Loi. 19 Luglio 1992, domenica mattina. L’emergenza del caporalato in Sicilia: la storia che si ripete. Nessuno ha avuto scampo tranne Antonino Vullo, l’unico sopravvissuto, che non ha mai considerato “una fortuna” essere scampato all’orrore. La Rai torna a porre l’accento sulla legalità e sul contrasto alla mafia ricordando, nei giorni dell’anniversario della strage di Via D’Amelio, il sacrificio del giudice Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta vittime dell’attentato che sconvolse Palermo il 19 luglio di 28 anni fa. Si va intravedendo il contesto in cui maturò il depistaggio delle indagini sull'eccidio. Strage di via d’Amelio, la mafia ‘condanna a morte’ anche Paolo Borsellino. In una sentenza depositata il 30 giugno 2018 la Corte d’Assise di Caltanissetta ha definito l’omicidio di Borsellino «uno dei più gravi depistaggi della storia giudiziaria italiana». 'Viviamo in case-pollaio e i disabili non hanno ascensore'. Preliminarmente vi saranno gli interventi del Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, e del Presidente dell’ANM, sottosezione di Marsala, Francesco Paolo Pizzo. Archiviazione per il Senatore Buccarella, Operazione “La svolta 2.0”. Così alzando il tono della voce e tra gli applausi, il capo della polizia, Franco Gabrielli, facendo riferimento ai presunti depistaggi sull’inchiesta, ha concluso la cerimonia per l’anniversario della strage di via D’Amelio. Una canzone d’amore sulla melodia di "Lost on you", Non chiedono nuove assegnazioni ma un cambio di alloggio. Antonino Caponnetto, che diresse l’ufficio di Falcone e Borsellino, pronunciò l’orazione funebre; tra i presenti, pochi politici: Oscar Luigi Scalfaro, Francesco Cossiga, Gianfranco Fini e Claudio Martelli. A esibirsi sarà il “Febo’s Quartet”. È necessario che ci venga restituito tutto, che vengano tolti i sigilli a tutti i vergognosi segreti di Stato ancora esistenti e non solo sulla strage di Via D’Amelio ma su tutte le stragi di Stato che hanno marchiato a sangue il nostro paese. Erano le 16.58, quando la strada nel cuore di Palermo si è trasformata in un inferno. Salva il mio nome, email e sito web in questo browser per la prossima volta che commento. Borsellino sapeva che avrebbe fatto la stessa fine del suo collega, a cui era legato da una profonda amicizia. Buone notizie da Tarquinia: il Sindaco e 5 concittadini sono guariti... La pandemia non ferma i progetti internazionali: al Savi si parla... La Corte Costituzionale annulla il piano paesistico di Zingaretti, Fusco: “Pd... Civita: addio a Mario Romani, padre del consigliere Maurizio. L’Italia avrebbe ancora bisogno di certe “teste di minchia”, dietro cui si nascondono uomini coraggiosi. Alain Delon compie oggi 85 anni, Elezioni Usa, uomini di colore aggrediscono sostenitrice di Trump al grido:…, Oggi è il 31° anniversario della caduta del muro di Berlino:…, Perle della Tuscia: il panorama su Viterbo dalla Croce della Palanzana, “Persone in prima persona”, questa la Croce Rossa di Viterbo, Perle della Tuscia: le selvagge cascate nel Parco di Turona a…, Perle della Tuscia: la monumentale Via Cava (o “Tagliata Fantibassi”) nell’Agro…, Tra distretto ceramico e crisi mondiale, quale ruolo può giocare Civita…, Come far uscire il Centro storico dal momenti di crisi, la…, Intervista a Mastro Cencio: “Come risollevare la ricchezza del nostro artigianato”, 3 Settembre 2020: “l’Evviva Santa Rosa!” più grande della storia, “Asfalto anti calore e servizi smart”: così la Allegrini cambia il parcheggio di via Garbini, Oggi è la giornata dedicata al gatto nero, un tesoro di felino, Ora è Mahatma Conte: “Natale momento di raccoglimento spirituale, con tante persone non viene bene”, “Il merito più grande è aver fatto prendere in considerazione il nostro comparto al Governo una volta per tutte”, Calendario storico e agenda dei Carabinieri: una sintesi dell’Italia, Un sabato e una domenica “a numero chiuso” nelle vie centrali della capitale, Firmata l’ordinanza per nuove zone rosse ed arancioni: scoppia la protesta in Campania, Oggi, sabato 14 novembre, è la Giornata Mondiale del Diabete, Raggiunti un milione di contagi in Italia dall’inizio della pandemia, Non abbiamo tradito l’etica dell’informazione, ma abbiamo rispettato la sacralità della sofferenza estrema, Covid, paziente muore nel bagno dell’ospedale Cardarelli di Napoli: immagini choc, Marini (FI): “Salvare il turismo, per far ripartire il paese”.
Lettere Moderne Cosa Si Studia, Bacco Caravaggio Immagini, Esiste Santa Orietta, Tha Supreme Lyrics, Keith Richards Figli, Maria Maddalena Dipinti,