Non parlerò mai più, perché un artista deve comunicare solo per mezzo del suo lavoro. Nasce il sentimento Lucio Battisti, insieme alla scrittura semplice ma potente di Mogol, è stato indiscutibilmente uno dei ‘big’ della musica italiana. Lucio Battisti, le 12 canzoni più belle e famose. "Dove vai quando poi resti sola/senza ali tu lo sai non si vola/Io quel dì mi trovai per esempio/quasi sperso in quel letto così ampio". "E' una vela la mia mente / prua verso l'altra gente / vento, magica corrente / quanto amore! La canzone parla di un amore appena finito, ma i due protagonisti sono un uomo e una donna che continuano ad amarsi. Per Battisti, quello dell’amore è un tema ricorrente. Amarsi un po’ Come può uno scoglio Battisti ha esplorato tutte le possibilità della forma-canzone, innestando melodie italiane sopra il funk/soul americano, inglobando rock, blues, folk, prog e disco-music, fino a giungere a un pop elettronico e colto, unico nel suo genere, che tanto ha ispirato Battiato e, per arrivare ai giorni nostri, Cosmo. Canzoni senza tempo, che sono ancora un approdo sicuro per chi cerca musica di qualità, in grado di attraversare i decenni senza perdere nulla della loro freschezza e della loro ispirazione. Esiste la sua arte. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Su Youtube si trovano solo alcuni video di bassa qualità del genio di Poggio Bustone, mentre su Spotify si trova un Lucio Battisti che, però, non è "IL" Lucio che tutti conosciamo, ma anonimi esecutori di cover, che comunque raccolgono milioni di stream. "Ma ti ricordi l'acqua verde e noi/Le rocce e il bianco in fondo/Di che colore sono gli occhi tuoi?/Se me lo chiedi non rispondo". I campi obbligatori sono contrassegnati *. Anche per te darei qualcosa che non ho, Vedi anche: Canzoni con il nome di una donna nel titolo. Home » Lucio Battisti, le 12 canzoni più belle e famose. Le bionde trecce con cui inizia la canzone sono un verso di una semplicità inaudita, ma che basta ad aprire un mondo. Ma nella mente tua non c’è, Vedi anche: Frasi sulla vita di coppia, le più belle. Si completa, così, il lavoro di restauro e rimasterizzazione dell’opera “Battisti come non lo hai mai ascoltato”. Insomma, Battisti, insieme all’immancabile paroliere Mogol, è stato un musicista carismatico, capace, fuori dagli schemi, fantasioso e originale. Dove sei stata E se davvero tu vuoi vivere una vita luminosa e più fragrante Elenco di tutte le canzoni di Lucio Battisti in ordine alfabetico. © 2019 Copyright © 3W Media, All Rights Reserved. Con immensa poesia, descrive la semplicità dell’amore e della libertà. La Sony ha annunciato, a due anni dal successo di “Masters”, l'uscita per il 27 settembre di “Masters – Vol.2” di Lucio Battisti, la seconda raccolta, targata Sony Music, contenente 48 brani estratti direttamente dai nastri analogici originali restaurati e rimasterizzati a 24bit/192KHZ, la migliore definizione attualmente possibile. I cookie non possono identificarti. Ho fame anch’io, e non soltanto di te Il riff di chitarra è il marchio di fabbrica di questa canzone dal sapore vagamente malinconico. Evitando le buche più dure una donna, donna, dimmi "I giardini di marzo si vestono di nuovi colori/E le giovani donne in quel mese vivono nuovi amori/Camminavi al mio fianco ad un tratto dicesti: "tu muori"/Se mi aiuti son certa che io ne verrò fuori". Arginare il mare È respirare. Un uomo enigmatico che ha lasciato parlare la sua opera, tenendo pochissimi concerti, rifiutando interviste e apparizioni televisive. "E guidare come un pazzo a fari spenti nella notte per vedere/Se poi è tanto difficile morire/E stringere le mani per fermare/Qualcosa che è dentro me". "Chissà, chissà chi sei/Chissà che sarai/Chissà che sarà di noi/Lo scopriremo solo vivendo". ». « Tutto mi spinge verso una totale ridefinizione della mia attività professionale. Il paradosso di Battisti è quello di essere forse il cantautore più amato in Italia ma, al tempo stesso, quello più "invisibile" non solo a livello discografico (soprattutto se paragonato ad altri importanti artisti italiani, i cui cd affollano gli scaffali dei mediastore) ma soprattutto in ambito digitale, fondamentale nel 2019. Non sperano però si stan cercando, cercando, Vedi anche: Le canzoni d’amore più belle di sempre. Questa volta, protagoniste sono le emozioni. Ma il grande fascino di Battisti e Mogol è proprio quello di riuscire ad essere profondi senza perdere la leggerezza. Uno dei brani in assoluto più coinvolgenti e struggenti di Lucio Battisti e Mogol è certamente E penso te. Il libro esplora meritevolmente anche la fase ermetica in cui, attraverso i testi di Pasquale Panella, Battisti si è rivelato un artista inquieto, riservato e sfuggente. I Giardini di Marzo è una delle canzoni di Battisti più belle e famose. Sì, viaggiare Così infatti fanno in questo celebre brano che usa la metafora del viaggio per parlare della vita. cosa hai fatto mai? una donna ormai? Cancella col coraggio quella supplica dagli occhi. Impossibile non rimanere coinvolti dalla sua voce emozionante, ricca di anima e inimitabile di Lucio, che ha portato una ventata di novità nella canzone d'autore italiana, grazie a un'anima soul tipicamente americana.

lucio battisti canzoni

Mascherina Con Leone San Marco, Basilicata Coast To Coast Netflix, Napoleone Luigi Bonaparte, Diminutivo Di Benjamin, Oscar Miglior Colonna Sonora 1986, Estate Ragazzi Lavora Con Noi, Autostrada A10 Chiusa, Il Sommo Sacerdote Che Processo Gesù,